Bando di gara per viaggi di istruzione AS 2013/14 - II AVVISO

Gorgonzola, 21/01/2014

Prot. n.  2014/99/C14a

 

ALBO ISTITUTO
Al sito web dell’Istituzione Scolastica
                                               _______________________________

 

BANDO DI GARA PER L’ORGANIZZAZIONE DI VIAGGI D’ISTRUZIONE
CIG N. Z1B0D5022A
 II AVVISO
VISTO Il D.lg.vo n. 163 del 12 aprile 2006 ‘Codice dei contratti pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/IF/CE e 2004/18/CE’;
VISTO il D.L.n.44 del 1.02.2001 Regolamento di contabilità scolastica;
VISTO il D.lg.vo n. 206 del 6. 09.2005
VISTO Il Piano dell’Offerta Formativa dell’Istituto per l’a.s. 2013/2014;
CONSIDERATO che il Collegio Docenti nella seduta del 17/09/2013 si è espresso favorevolmente per la realizzazione delle iniziative in oggetto;

L’Istituto Tecnico Statale “Argentia” di Gorgonzola (MI) indice un bando di gara con procedura aperta per l’effettuazione di due viaggi di istruzione in Italia e all’Estero, suddivisi nei seguenti lotti:

LOTTO 1

META: BERLINO
PERIODO: dal 06/03/2014 al 10/03/2014 (5 giorni / 4 notti)
N. ALUNNI: da 40 a 60 (Le quote di partecipazione saranno stabilite in fasce numeriche in relazione al numero dei paganti: 40 – 50 - 60)
N. DOCENTI ACCOMPAGNATORI: 4
MEZZI TRASPORTO: aereo Milano-Berlino + metropolitana/treni locali/regionali per spostamenti
PERNOTTAMENTO: albergo ***
TRATTAMENTO: pernottamento con prima colazione
LUOGHI D’INTERESSE: Reichstag, Belplatz, Olympia Stadion, visita ai Bunker, Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche, Checkpoint Charlie, Museo del Muro, Bernauerstraße, DDR Museum, East Side Gallery, Tränen Palast, Alexander Platz, Ku’Damm, Museo della Stasi, Fernseheturm, Porta di Brandeburgo, Potzdamer Platz, Monumento alle vittime dell’olocausto, la nuova Sinagoga, Jüdishes Museum, il quartiere delle ambasciate.
 

LOTTO 2

META: TRIESTE
PERIODO: dal 24/03/2014 al 27/03/2014 (4 giorni 3notti)
N. ALUNNI: 14
N. DOCENTI ACCOMPAGNATORI: 1
MEZZI TRASPORTO: treno
PERNOTTAMENTO: albergo ***
TRATTAMENTO: mezza pensione
VISITE PREVISTE: Chiesa di San Giusto, Castello di Miramare, Piazza Unità d’Italia, grotta Gigante.
 
I soggetti che possono presentare offerta sono tutte le agenzie viaggi operanti sul territorio nazionale, che sono invitate a presentare preventivo e relazione tecnico-operativa inerente la fornitura e l’espletamento di servizi turistici, come indicati dettagliatamente nel capitolato tecnico (All. 3):

Si richiede inoltre:

  • Assicurazione: responsabilità civile, polizza infortuni, assistenza;
  • Indicazione, non generica, della categoria dell’albergo e della sua ubicazione;
  • Camere a più letti con servizi privati per studenti;
  • Camere singole con servizi privati per gli accompagnatori
  • Eventuali penali e termini di pagamento

Si sottolinea, che il plico contenente tutta la documentazione indispensabile deve essere indirizzato al Dirigente di questa Istituzione Scolastica, e pervenire, pena esclusione dalla gara, mediante raccomandata o consegna a mano o corrieri privati, all’Ufficio Tecnico (Sig.ra Papa o Sig. Lanzetta), al seguente indirizzo:

ITCG “ARGENTIA”
Via Adda, 2
20064 - Gorgonzola (Mi)

entro le ore 12:00 del giorno 27.01.2014 con all’esterno la dicitura “CONTIENE PREVENTIVO PER VIAGGI D’ISTRUZIONE”.

1. CRITERIREQUISITIDOCUMENTAZIONDA PRESENTARE, ESCLUSIONI

  • L'offerta una volta presentata non potrà essere ritirata, né modificata o sostituita da altre.
  • L'offerta dovrà restare valida fino al 31/03/2014.
  • Saranno escluse le offerte non conformi alla richiesta.
  • Il presente invito non costituisce nessun obbligo per questo Istituto.
  • Aavvenuta aggiudicazionecon la ditta aggiudicataria si procede alla stipula derelativocontratto.
  • L'amministrazione effettuerà l’assegnazione per singoli lotti anche a differenti ditte.
  • Il bando prevede la possibilità di aggiudicare la gara anche in presenza di una sola offerta purché valida, mentre in caso di pareggio di punteggio, si procederà al sorteggio.
  • Le offerte saranno escluse dalla gara e quindi considerate nulle come non presentate qualora:
  • Il plicsia giunto in ritardo per qualsiascausa o non sia stato debitamente chiuso e sigillato osullesterno del quale non siano stati indicati l’impresa concorrente e loggetto della gara;
  • Anche uno solo dei documenti a corredo manchi sia incompleto, o irregolare o non conforme a quanto richiesto
  • E’ nulla l’offerta priva dsottoscrizione recante correzioni e/o cancellazioni

Il recapito del suddetto plico rimane ad esclusivo rischio del mittente.. Il plico deve essere ricevuto entro il termine perentorio sopra indicato e dovrà contenere, due distinte buste sigillate. Le due buste dovranno riportare le seguenti diciture:

BUSTA A) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA
Contenente l’istanza di partecipazione e le dichiarazioni come da fac-simile allegati (All. 1 e 2), oltre a un DURC in corso di validità.
 
BUSTA B) OFFERTA ECONOMICA
contenente l’offerta economica e, a seconddella tipologia dviaggio:
1. Il programma dettagliato deviaggio da realizzare.
2. Il nome e l’indirizzo dell’albergo, la tipologia e una mappa che ne evidenzla posizione e la vicinanza al centro della città.
3. Le quote di partecipazione, cosa compreso e cosa escluso dalla quota.
4. Tutte le indicazioni riguardo aaltri servizi quali, aesempio, ingressai musei o sitarcheologici,gallerie, mostreservizi di guide, ecc.
5. Il numero delle gratuità in relazione al numero dei partecipanti.
6. La tipologia dstanze: stanza singola per docenti-accompagnatori e numero di letti per stanze degli studenti.
7. La tipologia pasti e luogo di somministrazione (stessalbergo, in ristorante iself service).
8. L’eventuale idoneità nell'accoglienza di persone disabili.
9. Le assicurazioni (RC, infortuni, annullamento viaggio, assicurazione bagagli).

Dovrà inoltre essere prevista la sistemazione di tutti gli studenti in unicalbergo, la cui ubicazione dovessere il più vicino possibile ai luoghi da visitareLe stanze assegnate ai docenti accompagnatori devonoessere ubicate sullo stesso piano di quelle individuate per gli alunni.

Si prega di specificare e distinguere le offerte in base al lotto per cui si partecipa per poter meglio comparare le molteplici proposte e consentire l’eventuale assegnazione di singoli lotti a ditte diverse.

2. PROCEDURDI GARA

La commissione che verrà appositamente nominata daDirigente scolastico procede all’apertura deiplichi il giorno 28 Gennaio 2014 alle ore 11ed in particolare, all’apertura delle buste A:Documentazione Amministrativapela verifica dei requisiti di ammissione deconcorrente allaesclusione dalla gara deconcorrenti non in possesso derequisiti richiesti. Iuna o più sedute, la Commissione procede all’apertura delle buste B: Offerta Economica contenenti l’offerta tecnica edeconomica desoli concorrenti ammessi; valuterà le offerte ed assegne relativi punteggsulla base degli elementi di valutazione stabiliti (vedi All. 4), verbalizzando il relativo risultato.

Si precisa che:

  • la Scuola si riserva di non procedere all’aggiudicazione, nel caso in cui nessuna delle offerte presentate venga ritenuta idonea;
  • la Scuola si riserva di sospendere, indire nuovamente o non aggiudicare lgara per comprovatimotivi;
  • la Scuola si riservaaltresì, il diritto di non stipulare il contrattanche se sia in precedenza intervenuta laggiudicazione.

3. AGGIUDICAZIONE DELLA GARA

L’aggiudicazione della gara avverrà entro il 24/1/2014 tramite pubblicazione all’Albo Online dell’Istituto. L’affidamento dell’organizzazione del viaggio da parte dell’Istituto avverrà con una lettera di impegno cui seguirà la stipula del contratto con l’Agenzia di Viaggi

4. TRACCIABILITA

La Ditta aggiudicataria dovrà, a seguito dell'entrata ivigore deDecreto Legge 12 novembre 2010 n. 187,assumersi seguenti oneri:

  1. Icontraente consapevole delle sanzioni amministrative pecuniarie previste dalla Legge n. 136/2010,asensdell'art. 3 della Legge 13 agosto 2010, n. 136 assume gli obblighi di tracciabili deflussifinanziari di cui alla medesima legge; in particolare, quello di comunicare alla stazione appaltante, tempestivamente e, comunqueentro sette giorni dalla loro accensionegli estremi identificativi deiconti correnti dedicati previsti dall'art. 3 comma della legge suddetta, nonché, nello stessotermine, le generali eicodice fiscale delle persone delegate ad operare sdessi.
  2. Le comunicazioni/modifiche possono avvenire anche per posta elettronica certificata.

5. INFORMATIVA AI SENSI DELL’ ART. 13 DEL D.LGS. 196/2003 e s.m.i.:

Nella procedura dgara saranno rispettati i principdi riservatezza delle informazioni fornite, asensi del d.lgs. n. 196/2003 e successive modificazionicompatibilmente con le funzioni istituzionali, le disposizioni di legge e regolamentari concernenti pubblicappalti e le disposizioni riguardanti il diritto diaccessai documenti ealle informazioni.

In particolare, in ordine al procedimento instaurato da questa procedura:

  • le finalità cui sono destinati i dati raccolti ineriscono alla verifica della capaci dei concorrenti di partecipare alla gara in oggetto;
  • i dati forniti saranno raccolti, registrati, organizzati e conservati per le finali di gestione della gara esaranno trattatsia mediante supporto cartaceo che magneticanche successivamente all'eventuale instaurazione derapporto contrattuale per le finalità derapporto medesimo;
  • il conferimento dedati richiesti è un onere a pena l'esclusione dalla gara;
  • i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono:
    • ipersonale interno dell'Amministrazione;
    • ogni altro soggetto che abbia interesse asensi della legge n. 241/1990;
  • i diritti spettanti all'interessato sono quelli di cui all'art. 7 del d.lgs. n. 196/2003, cui srinvia;
  • soggetto attivo della raccolta è l'Amministrazione aggiudicante e il responsabile è il DSGA Dott.ssa Maria Vittoria Bonora.

 

6. INFORMAZIONI RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Informazioni di carattere tecnico potranno essere chieste alla Prof.ssa Papa Antonellae-mailufficio.tecnico@istitutoargentia.it
Il responsabile deProcedimento è il Dirigente ScolasticProf. Bruno Bellettie-mail  preside@istitutoargentia.it

 

7. LEGGAPPLICABILE E FORCOMPETENTE

Icontratto che verrà stipulato dalle parti è regolato dalla Legge ItalianaQualsiascontroversia in meritoallinterpretazione, esecuzionevalidi o efficacia del contratted eventualcontroversie che dovesseroinsorgere durante lo svolgimento deservizio tra lamministrazione aggiudicatrice e l’aggiudicatario, noncomponibili in via amichevolesaranno demandate agiudice ordinario. IForo competente è quello diMilano.

 

A disposizione per ogni ulteriore chiarimento, porgiamo distinti saluti.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof. Bruno Belletti)

 

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer